Chi Siamo

Rest/art – a safe space for music minds è un’idea, un progetto, primo in Italia di questo genere, nato con l’obiettivo di proteggere musicisti e addetti ai lavori dell’industria musicale in momenti di crisi. Offrendo servizi di supporto psicologico e consulenza individuale o di gruppo, puntiamo ad accogliere le esigenze e i problemi specifici dell’industria musicale, al fine di poter fornire un valido aiuto a ciascun professionista del settore.
L’idea nasce dall’esperienza, dall’osservazione, dall’attenzione ai problemi che affliggono questa categoria e ai quali, spesso, non viene attribuita la giusta importanza.
Con questo progetto, ci impegniamo a tenere il focus puntato sulla cooperazione e sul supporto che intendiamo dare ai musicisti e ai nostri stessi colleghi, con i quali abbiamo condiviso momenti difficili che avrebbero potuto minare una carriera costruita con coraggio e costanza.
Proprio in quei momenti avremmo avuto bisogno di ascolto, di sostegno, ma anche soltanto di comprensione: il lato umano, una mancanza che esiste e che vogliamo colmare.
Il disagio psicologico e le problematiche ad esso affini, nel nostro settore – ancor più che in altri – rischiano di essere ignorati, non riconosciuti e quindi non trattati nel modo e nei tempi giusti.

COSA FACCIAMO
● Offriamo supporto psicologico a musicisti emergenti e professionisti del settore, al fine di
creare uno spazio in cui poter parlare e confrontarsi.
● Lavoriamo con professionisti certificati e accreditati nel campo della salute mentale tra cui
psicologi e psicoterapeuti; inoltre, stiamo lavorando al fine di implementare nel progetto
strutture sanitarie accreditate a cui poter fare riferimento.
I NOSTRI SERVIZI E LE OPPORTUNITA’ OFFERTE
● Workshop formativi
● Tavole rotonde e circle time riguardo argomenti e problematiche centrali per l’industria
della musica e il pubblico in generale
● Incontri e discussioni individuali durante eventi e festival
● Iniziative di sensibilizzazione e prevenzione

Join the club and… Restart!